Sintomi ansia e stress: lettura in 5 minuti

Sintomi ansia e stress

Eccoci qui pronti per un nuovo articolo e tante altre curiosità che riguardano il mondo dello stress e su tutte le possibile cause che può portare al nostro corpo. Oggi parleremo infatti dei sintomi ansia e stress e una cosa dobbiamo proprio dirtela, se sei qui sei davvero nel posto giusto.

Ci sono diversi motivi che possono averti catapultato sulla nostra pagina web il primo potrebbe essere aver inserito all’interno del motore di ricerca parole come: stress e ansia sintomi fisici, ansia e stress sintomi, sintomi stress e ansia e anche ansia e stress sintomi fisici.

Insomma come la metti la metti sempre di ansia e stress parliamo. Ma nel secondo caso invece vuoi sapere di più su queste due condizioni e di conseguenza sei arrivato sulla nostra pagina.

Ma indipendentemente dal motivo la prima cosa che vogliamo dirti è che lo stress e l’ansia possono andare a causare moltissimi danni di natura psicologica e fisica. Quindi se non vuoi incappare in problematiche che possano essere davvero pesanti da gestire ti consigliamo di allontanarti dalla fonte dello stress qualsiasi essa sia.

Un valido aiuto in questi casi si può ricercare nella psicoterapia cognitivo-comportamentale. Ma anche dalle tecniche di rilassamento come per esempio la meditazione e lo yoga.

Ma andiamo adesso a cercare di capire meglio come riconoscere i sintomi ansia e stress all’interno del nostro organismo tramite i segni che manda il nostro corpo. Sembrerebbe una cosa semplice e in parte lo è ma bisogna tenere sempre in considerazione tutti i dettagli del caso.

Stress e ansia sintomi fisici: come si manifestano

La prima cosa da dire è che l’ansia e lo stress sono molto simili anche se danno dei risultati diversi nella gestione del comportamento e della lettura dei segnali. L’ansia infatti è una sensazione di nervosismo, preoccupazione ma anche una forte inquietudine che può normalmente provare una persona.

I sintomi ansia e stress possono anche portare a un ampio ventaglio di disturbi psichiatrici come per esempio il disturbo d’ansia generalizzato, la dermatite da stress, il disturbo da panico e le fobie. Anche se queste malattie sono del tutto diverse tra loro, sono tutte caratterizzate da una disfunzione specificamente correlata all’ansia e stress sintomi.

Tra stress e ansia sintomi fisici è possibile riscontrare un respiro affannoso vertigini, sudorazione, battito cardiaco accelerato ma anche tremore. I disturbi collegati all’ansia molto spesso possono modificare il comportamento quotidiano delle persone, inducendole anche ad evitare delle situazioni.

Per diagnosticare i sintomi ansia e stress bisogna ricorrere a dei specifici criteri prestabiliti. Alcune persone hanno trovato molto utile l’uso di farmaci o dalla psicoterapia, alcuni anche da entrambi.

L’ansia e lo stress possono essere una normale risposta da parte del nostro corpo a un pericolo ma anche ad uno stress psicologico. Bisogna anche dire però che l’ansia di tipo normale ha le sue radici nella paura che è fondamentale per la sopravvivenza.

Quando si affronta un pericolo l’ansia è quella risposta che induce il corpo all’attacco o alla fuga, dipende dalla situazione e anche dalla persona.

Sintomi ansia e stress: tutti i disturbi correlati

Come hai appena letto nel capitolo precedente l’ansia è la risposta alla paura che però attiva l’istinto di sopravvivenza. In associazione a questa risposta si verificano anche dei particolari cambiamenti fisici come per esempio l’aumento del flusso sanguigno dal cuore ai muscoli che forniscono anche l’energia giusta per potersi eventualmente difendere, attaccare o scappare.

L’ansia e lo stress possono essere considerati un vero e proprio disturbo quando si manifesta in momenti inappropriati, ma anche se avvengono attacchi molto spesso e se è talmente intensa e duratura che può interferire con le normali attività di una persona.

Una cosa molto interessante da sapere è che i sintomi ansia e stress sono più frequenti, rispetto ad altre malattie mentali, di quanto non si possa pensare. Negli Stati Uniti d’America il 15% della popolazione soffre di disturbi di ansia e stress.

Quando si accusano sintomi ansia e stress significativi questi possono anche persistere per anni e il corpo finirà per percepirlo come un normale stato a cui abituarsi. Questo e altri motivi i disturbi d’ansia e stress non vengono quasi mai diagnosticati o trattati correttamente.

Tra i sintomi ansia e stress si possono trovare quindi il disturbo d’ansia generalizzato, gli attacchi di panico e anche il disturbo da panico ma anche dei disturbi fobici specifici. Inoltre l’ansia influisce anche sulle prestazioni proprio per tutti i motivi che ti abbiamo detto prima.

Infatti quando l’ansia sale anche l’efficacia della prestazione va ad aumentare proporzionalmente, ma fino a un certo punto.

Sintomi stress e ansia: quali sono le cause

Le cause da cui possono insorgere i sintomi ansia e stress possono essere molteplici ma quelle sicuramente riconosciute anche dalla medicina sono:

  • I fattori genetici , in poche parole se tua mamma soffre di disturbo d’ansia potresti essere un soggetto predisposto.
  • L’ambiente esterno, come per esempio può essere vivere uno stress o un evento traumatico.
  • Uno sviluppo psicologico come per esempio la depressione.
  • Infine una patologia fisica, come può essere un fattore che ti costringe a letto.

L’ambiente esterno anche può provocare sintomi ansia e stress, questo perché la rottura di un legame importante come con un marito o con un partner, ma anche l’esposizione a un disastro naturale come un terremoto possono generare tutto. In questi casi avviene una risposta incontrollata all’evento.

Ad esempio quando la risposta è incontrollata e inadeguata può infatti insorgere un disturbo da stress post traumatico. L’ansia a un certo punto però in queste persone diventa familiare, infatti fanno fatica a ritornare a un livello di tranquillità.

I medici inoltre ritengono che molto spesso la causa di un disturbo di questo tipo sia quasi sempre ereditaria. Ma possono anche insorgere dopo essere sempre a contatto con persone ansiose, ecco perché i disturbi dell’ansia rappresentano un disturbo mentale sempre più comune.

Inoltre è bene sapere che un soggetto affetto da disturbo di ansia o stress ha anche maggiori probabilità di entrare in depressione, e cercare di risolvere la situazione a quel punto sarà davvero ancora più complicato.

Ansia e stress sintomi fisici: quali possono essere?

L’ansia e lo stress possono anche essere causati da patologie mediche generali ma anche dall’uso o dalla sospensione di una sostanza psicoattiva. Ma le patologie fisiche che possono portare ad ansia e stress sono:

  • Le cardiopatie come per esempio le alterazioni del ritmo cardiaco -aritmie- oppure l’insufficienza cardiaca.
  • Patologie ormonali -endocrine- come per esempio una ghiandola surrenale iperattiva, un tumore che secerne ormoni, oppure una tiroide iperattiva.
  • Alcune patologie polmonari come per esempio l’asma e la broncopneumoterapia cronica ostruttiva.
  • Gli stati febbrili possono anche portare ansia e stress in tutto il corpo.

I sintomi ansia e stress possono arrivare all’improvviso oppure anche gradualmente mandando una serie di segnali al corpo. Non hanno una durata specifica ma possono variare da pochi secondi ad anni.

Come ti abbiamo già anticipato in qualche capitolo precedente dei sintomi più persistenti possono anche manifestarsi come un’apprensione appena percepibile oppure un forte attacco di panico. Questo può portare a un respiro affannoso, vertigini ma anche aumento della frequenza cardiaca e tremore.

I sintomi ansia e stress possono creare anche disagio e andare di conseguenza a interferire con la normale vita quotidiana e portare anche alla depressione. In alcuni casi può segnare l’inizio dell’uso di sostanze stupefacenti.

Un dato interessante che vogliamo ricordarti è che una persona che soffre di ansia e stress sintomi ha anche due volte in più la possibilità di cadere in depressione rispetto a chi non ne soffre. Talvolta è anche il contrario cioè i soggetti depressi sviluppano un disturbo all’ansia e allo stress.

Sintomi ansia e stress: diagnosi

La valutazione del medico in questi casi è sempre richiesta ma deve essere basata su determinati criteri, inoltre stabilire se i sintomi ansia e stress siano tali da essere considerati una patologia non è affatto semplice. La capacità delle persone di tollerare o meno lo stress e l’ansia può variare e non è nemmeno facile stabilire la causa di determinati sintomi.

Solitamente un medico dovrebbe seguire questi criteri consolidati:

  • L’ansia e lo stress causano malessere;
  • interferiscono con le normali attività funzionali;
  • gli attacchi da ansia o stress durano a lungo e continuano a riprendersi.

Se tutto questo viene a mancare e la persona in esame non presenta nessuno di questi stati disfunzionali, allora si può ricercare la risposta ai sintomi ansia e stress nella depressione o anche nei disturbi del sonno. Molte volte viene coinvolta anche la famiglia perché spesso le tensioni a provare ansia e stress sono di carattere familiare.

Un medico potrebbe anche effettuare un esame obiettivo, in questo caso si va a controllare se ci sia o meo la presenza di alcune patologie in particolare che possono anche generare l’ansia e lo stress. Si effettuano moltissimi esami per essere scrupolosi ma si fa anche un’analisi del sangue.

Andiamo adesso a vedere quali potrebbero essere i trattamenti per l’ansia o lo stress, anche se molte volte basta semplicemente ritrovare il centro di se stessi e praticare un po’ di meditazione o di yoga.

Stress e ansia sintomi fisici come trattarli?

Una cosa molto importante è fare una diagnosi molto accurata, perché i trattamenti possono variare in base alla tipologia di ansia. Ma in generale i medici consigliano:

  • trattare direttamente la causa, quando appropriato e opportuno;
  • psicoterapia;
  • farmacoterapia;
  • trattamento di altri disturbi.

Se la causa dell’ansia e dello stress è una determinata patologia oppure una sostanza psicoattiva quasi tutti i medici decidono di intervenire direttamente sulla causa piuttosto che trattare l’ansia e lo stress. Dopo l’eventuale trattamento della patologia fisica o un tempo sufficiente da eliminare tutti i sintomi dell’astinenza l’ansia dovrebbe ridurre di intensità.

Nel caso in cui questo senso di ansia dovesse persistere si potrà ricorre a farmaci come per esempio ansiolitici oppure la semplice psicoterapia. Per i malati terminali potrebbero occorrere anche antidolorifici molto potenti come per esempio la morfina in modo da alleviare il dolore e l’ansia.

Nella maggior parte dei casi i sintomi ansia e stress tendono a scomparire con una cura farmacologia o con la psicoterapia. Solitamente le benzodiazepine vengono prescritte per l’ansia acuta nei soggetti depressi.

Ma la terapia specifica dipende sempre dal tipo di disturbo ansio o di stress di cui si soffre e che viene appurato da un medico specializzato.

Tutti i sintomi ansia e stress possono anche manifestarsi in concomitanza con altre patologie come per esempio può portare l’abuso di alcol che mette una persona in costante stato d’ansia.

Una cosa molto importante è sicuramente trattare tutte le patologie e il prima possibile, anche se devi sapere che il trattamento di abuso dell’alcool senza il trattamento del disturbo dell’ansia sarà del tutto inefficace. Questo perché il soggetto in questione per trattare l’ansia usa l’alcool.

Ansia e stress sintomi: le conclusioni

Siamo ormai arrivati al termine del nostro articolo e speriamo che tu lo abbia letto tutto di un fiato, con la dovuta attenzione. Se sei capitato in questo articolo è perché anche tu stesso soffri di ansia e stress oppure stai iniziando a non dormire bene la notte.

Tutto quello che hai letto fino ad ora è a solo scopo informativo, quindi se senti di avere un sintomo riconducibile all’ansia e allo stress, puoi parlarne con il tuo medico. In alternativa puoi iniziare a praticare lo yoga e la meditazione la mattina e la sera.

Se segui un percorso di psicoterapia sicuramente non te ne pentirai e sarai invece sorpreso dal conoscere delle parti di te che ignoravi. Imparando anche a conoscere di più il tuo corpo.

I disturbi di ansia e stress possono davvero andare ad intaccare la qualità della vita e sicuramente non in modo positivo. Se possibile cerca di individuare la fonte di stress e ansia e allontanati il più possibile.

Praticare sport e attività aerobica è molto consigliato per chi soffre di ansia e stress, quindi perché non provare no?

Se vuoi sapere di più sull’argomento dello stress ti consigliamo di venire nel nostro blog e cercare qualcosa che possa aiutarti oppure di andare sulle nostre pagine social che sono costantemente aggiornate.

GabaMed – VR Services SRL P.IVA IT 02698200991 – Sede Legale in Genova, Via Colombo 6 CAP:16121 – Cap. sociale: 10.000,00 €

Contattaci!