Candida orale da stress: 3 cose da sapere

Candida orale da stress

Ciao e benvenuta sul nostro blog, oggi in questo articolo parleremo di candida orale da stress. Infatti se arrivata proprio su questa pagina è perché molto probabilmente stai cercando un rimedio alla tua candida orale.

Se sei arrivata qui, proprio sul nostro blog è perché quasi sicuramente avrai affrontato nell’ultimo periodo un forte senso di stress, probabilmente dovuto da un litigio con un familiare o con un’amica. Ma la fonte di stress potrebbe anche essere dovuta a tensioni lavorative, quindi prima cosa cerca di individuare la fonte e allontanati.

Altro motivo per cui potresti essere incappata nel nostro blog è perché stavi cercando sul motore di ricerca le parole come: candida da stress, candida da stress sintomi, candida da stress e otalgia e infine anche candidosi orale da stress. Comunque sia indipendentemente dal motivo che ti ha portato qui oggi sappi che tratteremo il tema della candida orale a trecentosessanta gradi.

Quindi se stavi cercando un articolo che trattasse questo argomento in tutti i suoi aspetti sei sicuramente sul blog giusto. Vedremo cos’è effettivamente la candida, cosa causa la sua presenza, quali sono i sintomi che ti fanno capire di avere la candida orale da stress e vedremo anche le varie cure.

Anche se in realtà un anticipo te lo abbiamo dato quando ti abbiamo detto che se si tratta di candida da stress allora una cosa che puoi e devi assolutamente fare è allontanarti il prima possibile dalla tua fonte di stress, ma ci sono anche altri modi, vediamoli insieme.

Candida orale da stress che cos’è?

Allora iniziamo dalle cose semplici, la candida orale da stress la conoscerai meglio come mughetto ed è un’infezione fungina ed è scaturita dalla crescita incontrollata all’interno del cavo orale o della gola, del fungo Candida albicans. La presenza di questo fungo può anche indicare un’uso improprio di antibiotici, immunodepressione e anche il diabete mellito.

La candida orale da stress si presenta come una patina bianca sulle mucose del cavo orale e della gola, come ti abbiamo già anticipato. Ma alcune volte è anche facilmente associabile a sintomi come bruciore in bocca, dolore durante la masticazione e nella deglutizione, sentire un sapore anomalo in bocca e avere una mancata percezione dei sapori.

Per effettuare una diagnosi sulla candida orale da stress basterà effettuare l’esame obiettivo e l’anamnesi anche se a volte è necessaria anche una biopsia del cavo orale o anche un tampone faringeo. Un’altra cosa che potrebbe essere necessaria per la cura della candidosi orale da stress è una terapia farmacologica a base di antimicotici.

Il problema di questo tipo di candida è paragonabile a tutte le condizioni che può comportare la candida intestinale, la candida vaginale, la candidosi esofagea e la candida al seno, compresa la balanite da candida che si manifesta nell’uomo.

La candida orale da stress si verifica non solo quando avviene una situazione di stress ma anche quando per una ragione o per un’altra vengono meno i meccanismi di difesa che controllano la proliferazione della candida a livello della bocca e della gola.

Candida orale da stress sintomi quali sono?

Come abbiamo già anticipato la candida orale da stress può manifestarsi creando una patina bianca sulla mucosa della lingua, ma anche sul palato, sulla parete interna delle guance e all’interno della gola. In casi più rari invece di presentarsi delle chiazze bianche si può verificare anche la comparsa di un eritema arrossato oppure dei noduli biancastri.

Molto spesso tutti questi segni possono portare a sentire alcuni sintomi infatti per la candida orale da stress sintomi sono:

  • Dolore interno durante la masticazione e deglutizione;
  • Bruciore all’interno del cavo orale, molto simile a quello che si prova quando si beve un liquido caldo;
  • Sentire un sapore metallico, acido, amaro in bocca e anche salata;
  • La mancanza di percezione dei sapori.

Il mughetto molto conosciuto perché solitamente prende i bambini piccoli, si manifesta in loro con sintomi molto simili a quelli degli adulti. Ma la differenza qui sta semplicemente nell’età, infatti, un bambino o un neonato non riescono a controllarsi come un adulto.

Una cosa da fare assolutamente è quella di contattare il medico prima di iniziare a fare un’auto diagnosi, infatti, la candida orale da stress potrebbe anche essere il segno di diverse condizioni come per esempio:

  • La candidosi esofagea conosciuta anche come la candida dell’esofago causa nausea, vomito e perdita di peso.
  • La cheilite angolare che è l’infiammazione degli angoli della bocca, questo indica la presenza di streptococco.
  • La stomatite da protesi dentaria.
  • La glossite romboide mediana che è l’infiammazione della lingua.
  • L’eritema gengivali lineare che è l’infiammazione delle gengive.

Candida orale da stress e otalgia vediamola insieme

Fino ad ora non sono state trovate correlazioni tra la candida orale da stress e otalgia, esistono sicuramente determinati fattori che possono andare a pregiudicare l’efficienza dei meccanismi di difesa del nostro organismo. Tutto questo infatti come abbiamo più volte ripetuto può portare all’azione indisturbata della candida che si svilupperà in questo caso nella bocca e nella gola.

Tra i fattori che possono portare ad avere la candida da stress possiamo trovare:

  • Un’uso improprio di antibiotici comporta anche l’impoverimento della flora batterica che avrebbe il compito di controllare la proliferazione di microrganismi come la candida.
  • Chi soffre di immunodepressione anche può essere molto soggetto a questa problematica. Infatti questa patologia molto spesso si presenta in malattie come l’AIDS o il cancro.
  • Chi soffre già di diabete ed ha una grande quantità di glucosio nel sangue e nell’intestino è più propenso a soffrire di candida orale da stress. Inoltre lo zucchero da al fungo una fonte quasi inesauribile di nutrimento.
  • La presenza di protesi dentaria che non viene accuratamente lavata e usata anche di notte creano un ambiente ideale per la nascita del fungo.
  • La Xerostomia o anche bocca secca, la saliva porta alla bocca un disinfettante naturale e quando viene a mancare può manifestarsi la candida.
  • La cattiva alimentazione scarsa di ferro, vitamina B12 e acido folico promuovono la crescita del fungo.
  • Una specifica sostanza ancora non identificata che si trova nelle sigarette porta alla formazione di candida orale.

Candida orale da stress quando rivolgersi al medico?

Nei casi in cui proprio tu pensassi di soffrire di candida orale da stress perché sei un soggetto affetto da qualche complicanza o fai qualcosa che abbiamo elencato nel capitolo precedente, allora dovresti contattare il medico. Diagnosticare la candida orale da stress non è molto difficile infatti solitamente basta un’esame obiettivo e la storia clinica del paziente chiamata anche anamnesi.

L’esame obiettivo consiste nell’osservazione medica dei sintomi e dei segni che potrebbero trovarsi all’interno della bocca per capire di che tipo di candida si tratta. L’anamnesi è la raccolta per mezzo di domande di tutti quei dati che potrebbero aiutare il medico a capire la provenienza del disturbo.

Se l’anamnesi e l’esame obiettivo non dovessero essere sufficienti per fare una diagnosi specifica o comunque il medico ha qualche dubbio su candidosi orale da stress o candidosi esofagea allora il medico potrà decidere se fare anche una biopsia del cavo orale o anche un tampone esofageo.

Per trattare invece la candida orale da stress serve seguire una terapia farmacologica antimicotica esclusivamente prescritta dal medico, con l’obiettivo di eliminare la colonia fungina che è responsabile dell’infezione. Ma una cosa molto importante è avere un’attenzione particolare per l’igiene orale.

Ma se ricordi bene all’inizio del nostro articolo ti avevamo dato un’altra arma molto importante per combattere la candida da stress e cioè trovare la fonte di stress e eliminarla. Molte volte però lo stress è causato da fattori a cui non possiamo sfuggire come per esempio i figli.

Cosa fare in questi casi? Vediamolo nel prossimo capitolo.

Candida orale da stress sintomi da contrastare

Un modo molto efficace per allontanare lo stress è quello di cercare di ritrovare un proprio ritmo, lo sappiamo bene non è certo facile. Ma con il nostro aiuto e qualche piccolo sforzo da parte tua potrai finalmente andare ad eliminare la candida orale da stress e cercando anche di prevenirla.

Al giorno d’oggi moltissime persone hanno un ritmo di vita molto frenetico tra il lavoro, la casa, i figli, gli amici, la moglie, il marito, la suocera e chi più ne ha più ne metta. Lo stress può essere causa di numerose patologie se dovesse diventare cronico, in questo caso può anche far comparire la candida orale da stress e otalgia.

Le tecniche di rilassamento come per esempio lo yoga e la meditazione possono essere una fonte infinita di calma e relax, ma se non sei tipa da relax cerca di fare qualcosa in modo che il tuo stress possa uscire fuori. In questi casi qualsiasi tipo di attività fisica può riuscire a sciogliere il corpo ed eliminare le fonti di stress.

Inoltre, ritagliarsi del tempo per se senza marito, moglie o figli se lo meritano tutti, quindi perché tu no? Perché devi arrivare al punto in cui deve scoppiarti la candida orale da stress?

Ma non solo la prevenzione della candida è possibile e la andiamo a vedere insieme nel prossimo capitolo.

Come avviene la prevenzione

Per prevenire la candida orale ci sono molti rimedi, vediamoli uno per uno in base al singolo caso. Quando si prendono gli antibiotici per esempio le dosi prescritte vanno sempre rispettate e bisogna sempre assumere in concomitanza dei fermenti lattici.

Le persone affette da condizioni favorenti la candida, come possono essere il diabete, l’AIDS o l’immunodepressione devono avere una grande cura della loro igiene orale. Bisogna anche limitare il consumo di alimenti ricchi di zuccheri, e questo vale per tutti.

Curare le infezioni da candida molto scrupolosamente anche per tutte le altre aree del corpo come per esempio la candida al seno e la candida vaginale. I portatori protesi dentali devono ricordare di togliersele la sera e lavarle periodicamente.

Sottoporsi a delle visite dal dentista in modo periodico può essere un buon modo per prevenire la candida orale da stress. Ma una cosa molto importante da ricordare è che chi soffre di diabete mellito deve mantenere sotto controllo la glicemia, tramite una dieta, l’attività fisica e gli eventuali farmaci prescritti dal medico.

Quando non si arriva a un trattamento adeguato e la persona affetta da candida è cagionevole di salute e la candida può risultare una condizione della prognosi non benevola. Al contrario quando le cure sono tempestive e lo stato del paziente non è comunque ottimale si può comunque dare una prognosi benevola.

Un trattamento tempestivo, inoltre potrebbe dare un tempo di guarigione che si aggira tra i sette e i quattordici giorni, ma se la candida dovesse persistere contattare nuovamente il medico.

Candidosi orale da stress: le conclusioni

Siamo ormai arrivati al termine del nostro articolo e possiamo dire in definitiva che ormai sai proprio tutto sulla candida orale da stress, questa problematica non è così insolita se pensi al mughetto dei bambini. Ma come abbiamo detto molte volte nel corso del nostro articolo è sempre consigliabile consultare subito il medico.

In questo articolo non ti abbiamo solo fornito delle conoscenze maggiori rispetto a quello che è l’insorgere di questo fungo, ma ti abbiamo dato diversi strumenti su cui lavorare per prevenirla. Solitamente i soggetti possono anche essere messi sotto particolare stress e non riescono a trovare la fonte di stress.

Concentrati di più sulla tua vita e cerca di capire se rallentare un attimo il ritmo potrebbe farti uscire da questo flusso di stressor che non si interrompe mai. Se così dovesse essere prova a fare successivamente dell’attività sportiva, ma anche lo yoga e la meditazione sono ottimi alleati in questi casi.

Per aiutarti a concentrare di più sul tuo io ti consigliamo di prenderti dei momenti per te e perché no seguire anche delle meditazioni guidate, a qualcuno del nostro staff ha fatto bene.

Noi siamo arrivati al momento dei saluti, speriamo che la lettura sia stata di tuo piacimento, ma soprattutto che tu abbia trovato le risposte che cercavi alla candida orale da stress e ti ricordiamo che se vuoi sapere di più sullo stress puoi venire sul nostro blog, oppure seguirci sui nostri canali social.

GabaMed – VR Services SRL P.IVA IT 02698200991 – Sede Legale in Genova, Via Colombo 6 CAP:16121 – Cap. sociale: 10.000,00 €

Contattaci!